La filosofia della qualità di COMAFER MACCHINE

CO.MA.FER. MACCHINE da sempre considera la Qualità un elemento cardine della propria strategia e ne promuove l'impegno a tutti i livelli dell'organizzazione.

Per Questo motivo nel 1999, affida al partner più prestigioso "SGS" il sistema di Gestione per la Qualità rispondente alla norma UNI EN ISO 9001:2008 ottenendo successivamente l'ambita certificazione.

La costante ricerca della qualità prevede una attività di coinvolgimento, formazione e aggiornamento del personale e viene tradotta in un piano che ha scopi e traguardi definiti e misurabili per gli appropriati livelli dell'organizzazione.

A tale fine stabilisce i seguenti obbiettivi prioritari:

  • Monitorare i fornitori al fine di mantenere un buon livello qualitativo e tempi di consegna conformi alle richieste.
  • Mantenere i tempi di assemblaggio macchine entro i valori stabiliti.
  • Garantire la massima qualità di tutta la componentistica per assicurare ai propri prodotti affidabilita', valore aggiunto e durata nel tempo.


CO.MA.FER. MACCHINE, promuove all'interno dell'organizzazione un approccio metodologico incentrato sulla raccolta sistematica di dati ed informazioni e sulla loro puntuale analisi, pianificando eventuali azioni correttive e di miglioramento.

La Politica della Qualità viene periodicamente riesaminata e, quando necessario, revisionata al fine di favorirne la diffusione e la comprensione.

Consapevole del proprio ruolo di leadership, diffonde e supporta l'impegno a soddisfare i requisiti del Sistema di Gestione per la Qualità ed a migliorarne continuamente l'efficacia.

 


La Politica Aziendale della Comafer Macchine SPA


 

Dopo aver percorso in questi anni una via che ha portato al consolidamento delle prassi operative e delle procedure aziendali, con il raggiungimento delle certificazioni ISO 9001, adesso la nostra Organizzazione intende adeguarsi alla nuova norma ISO 9001:2015.

Competere sul mercato

Rispetto al passato competere è molto più complesso perché il Cliente è diventato più esigente senza una compensazione economica adeguata; i nostri concorrenti più agguerriti; a tal proposito, è stato necessario contenere i costi pur mantenendo elevata la qualità del prodotto realizzato: è risultato quindi obiettivo fondamentale, quello di pianificare e monitorare costantemente la produzione, con potenziamento delle competenze e conoscenze di tutta l’organizzazione. Le basi della nostra azienda si sono consolidate negli anni, il contesto in cui operiamo riconosce la nostra serietà e professionalità, ma si deve progredire e migliorare. I pilastri su cui basare il futuro dell’azienda sono:

Orientamento al Cliente ed Analisi del Contesto

Le esigenze del Cliente devono essere comprese e poste in primo piano durante tutte le attività del quotidiano. Quello che noi chiamiamo “Cliente” è, in realtà, un’organizzazione composta da persone con gli stessi problemi che noi affrontiamo ogni giorno, il nostro compito è di affiancare queste persone fornendo un prodotto affidabile e nel rispetto delle aspettative.
In quest’ottica gli investimenti degli ultimi anni della Comafer Macchine SpA sono stati rivolti allo studio di nuove macchine, con tecnologie innovativa, che ci consente di soddisfare le aspettative del Cliente (qualità del prodotto) evitando reclami o segnalazioni di insoddisfazione.

Analisi dei Rischi qualitativi del Servizio

La complessità degli ambiti in cui il nostro prodotto si colloca, ci chiedono un’analisi accurata delle criticità che possono emergere nella normale esecuzione delle attività operative come anche per il rispetto di leggi che regolamentano il settore dell’Industria meccanica. Un’attenta analisi su fattori storici delle probabilità di accadimento, sulla gravità di ricaduta sulla produzione e sulla facilità di rilevazione, ci consente di monitorare le situazioni più pericolose per poterne gestire preventivamente le dinamiche di attuazione o per attuare modalità di gestione specificatamente individuate.

Responsabilità e Leadership

Nelle organizzazioni delle nostre dimensioni è fondamentale che ognuno sia il responsabile di se stesso e affronti, come tale, le proprie mansioni; i coordinatori delle diverse funzioni hanno il compito di creare le condizioni per la migliore collaborazione tra le persone.

Approccio per processi e Miglioramento continuo

L’organizzazione dell’azienda è strutturata per processi che devono essere efficaci ed efficienti; ogni anno la Direzione definisce degli indicatori e degli obiettivi per la misurazione e il monitoraggio questi processi il cui livello di raggiungimento sarà diffuso al personale.

In fase di analisi annuale dei dati, saranno concordate delle iniziative per perseguire la via del miglioramento continuo e in cui tutto il personale aziendale è invitato a partecipare attivamente.

Rapporti con i collaboratori e fornitori

Per fornire un servizio di qualità è indispensabile avere fornitori e collaboratori di adeguato livello; è compito di tutti, in collaborazione con il Responsabile Gestione Qualità ed i responsabili di funzione, selezionare i fornitori e stabilire con questi rapporti chiari e proficui.

Per concludere, questi sono i principi base su cui si fonda la nostra organizzazione, mi aspetto che siano condivisi e fatti propri da tutti; Maranesi M.Cristina, nel ruolo di Responsabile Gestione Qualità è sempre a Vostra disposizione per eventuali suggerimenti o chiarimenti.