Vantaggi a bruciare i bricchetti di legno

 

... un sensibile risparmio ecologico!

Hanno una capacità termica eccezionale (resa media 4000/4500 Kgcal. con un rendimento superiore all’80%) in quanto trattengono il calore più a lungo mantenendo la temperatura elevata all’interno del focolare della caldaia.

Per le loro caratteristiche fisiologiche producono poco fumo; grazie alla loro elevata densità e alla bassa percentuale di umidità (minore rispetto alla legna da ardere) bruciano più lentamente e quasi completamente con un residuo post-combustione molto contenuto e caldaie più pulite.

Poichè la loro porosità è molto bassa, la brace prodotta durante la combustione è più densa di quella prodotta dalla normale combustione del legno o da una biomassa non pressata.